Festa di San Giuseppe 2014 - Programma

Versione stampabileVersione stampabile

Festa di San Giuseppe 2014

 

“LAVORIAMOCI INSIEME.

GIOVANI, FAMIGLIE E IMPRESE PER L’INSERIMENTO NEL MONDO DEL LAVORO”

 

Io voglio che vi facciate sentire nelle Diocesi, voglio che si esca fuori, voglio che la Chiesa esca per le strade […] Le parrocchie, le scuole, le istituzioni sono fatte per uscire fuori(Papa Francesco)

 

Giunta alla sua terza edizione, quest’anno la Festa di San Giuseppe del Movimento Lavoratori di AC si radica a livello diocesano e, proprio nella giornata di mercoledì 19 marzo 2014, si pone l’obiettivo di raggiungere e mettere in raccordo i giovani, le loro famiglie e le imprese, creando motivi di inserimento lavorativo.

Valorizzando la propria intergenerazionalità (il MLAC abbraccia i giovani e gli adulti: è questo ciò che rende unico ed irripetibile il suo carisma) e la sua peculiarità di movimento d'ambiente (indissolubile il legame con il territorio), la proposta del Movimento si articola in una giornata a livello diocesano proprio il giorno di san Giuseppe, che apre al mattino con eventi negli istituti superiori fino ad incontri pomeridiani con i genitori.

L'orientamento professionale, infatti, per essere davvero “occasione di inserimento lavorativo”, deve tradursi in proposte che coinvolgono i giovani, le loro famiglie, che a loro volta devono acquisire consapevolezza del proprio ruolo di “soggetto che fa orientamento”, e le imprese, che sono comunità educanti al lavoro. 

San Giuseppe 2014 è quindi un progetto di educazione al lavoro che, in forza delle adesioni ricevute (sono ben 21 le diocesi coinvolte), quest’anno ha assunto i caratteri di vero e proprio evento nazionale. Infatti, la Festa (nelle differenti modalità del convegno mattutino nelle scuole o al pomeriggio con le famiglie), verrà realizzata nelle diocesi di: Torino, Faenza - Modigliana, Bologna, Pisa, Roma, Civitavecchia, Frosinone, Chiesti – Vasto, Reggio Calabria – Bova, Otranto, Oria, Catanzaro, Pozzuoli, Avellino, Acireale, Catania, Trapani, Caltanissetta, Alghero – Bosa, Ales – Terralba, Ozieri.