X° Concorso di Idee "Lavoro e Pastorale" Edizione 2016 ...frutto del lavoro...

Versione stampabileVersione stampabile
Ritorna per il Decimo anno il Concorso di Idee "Lavoro e Pastrale" .
Nell'Edizione 2016 il titolo "frutto del lavoro"
 
 
 
 
 
 
 FINALITA'
  • Realizzare reti sociali e fiduciarie tra comunità civile e comunità ecclesiale, strutturando e mettendo a sistema vere e proprie alleanze tra parrocchie, famiglie, scuola, istituzioni, società civile e mondo dell'impresa, coinvolgendo le realtà presenti nell’Azione Cattolica locale (MLAC, MSAC, Adulti, Giovani, Acr, etc.).
  • Incentivare la diffusione della cultura della progettualità; trasmettere competenze, esperienze e buone prassi, riproducibili in altri contesti territoriali.
  • Sviluppare contesti di educazione alla laboriosità, rendendo protagonisti i giovani, attraverso attività espressive artistiche, letterarie e ludiche.
AMBITI DI INTERVENTO
Gli ambiti in cui si muove il Concorso di Idee 2016:
a) Sviluppare reti sociali e fiduciarie capaci di essere sostegno e orientamento con persone che vivono situazioni di disagio economico-sociale a causa della difficoltà di accesso al mondo del lavoro o della perdita del lavoro stesso, per promuoverne e valorizzarne le capacità e le competenze, in un’ottica di crescita umana e professionale.
b) Sviluppare reti sociali e fiduciarie con i giovani di età compresa tra 15-25 anni che consentano di comprendere le subculture materiali di cui si nutrono, per promuovere la cittadinanza attiva, favorire l'educazione alla laboriosità, costruite su ideali di libertà, giustizia, uguaglianza, equità e dignità umana, coinvolgendo anche le associazioni datoriali di categoria.
c) Promuovere, a vari livelli, processi di formazione, cooperazione e partecipazione per contribuire ad una nuova evangelizzazione delle norme giuridiche ed economiche che regolano il lavoro, ricreando legami con il territorio, i contesti istituzionali, educativi, economici, ecc., e per riconciliare interessi individuali e bene comune.
d) Riscoprire il legame dell’uomo con il creato in quanto custode della creazione, sostenendo azioni di cura, di conservazione e di difesa del territorio e della biodiversità come occasione di sviluppo
economico e sociale della comunità.
 
Attenzione quest'anno la scadenza del Bando è il 14 Novembre 2015
 
Allegati alla presente tutti i documenti:
- formulario di presentazione dei progetti (allegato 1);
- modello di lettera per il partenariato (allegato 2);
- lettera di condivisione d’intenti con l’Azione Cattolica diocesana / MLAC diocesano (allegato 3);
- vademecum compilazione formulario (allegato 4).
- Liberatoria proprietà fotografiche ( allegato 5)