Seminatori di Idee - I Progetti 2018

Versione stampabileVersione stampabile
Sono 25 i progetti presentati che parteciperanno al XII concorso Lavoro e Pastorale. Il bando, scaduto lo scorso 30 Novembre, è stato indetto dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica con il titolo “Seminatori di idee” ed è stato elaborato con la collaborazione della Caritas italiana, il progetto Policoro e l'Ufficio Nazionale CEI per i problemi sociali.
Le idee progettuali sono arrivate da tutta la penisola, dalla Lombardia e dalla Sicilia e da regioni che negli scorsi anni non avevano mai partecipato. Segno di un interesse e di una vivacità progettuale che attraversa tutto il paese. Quest’anno è possibile conoscere meglio i progetti presentati attraverso le schede descrittive e i videoclip preparati dai vari proponenti, ed è possibile anche sostenere l’idea che si ritiene valida o interessante votandola nel sito dedicato:
(http://concorsoidee.azionecattolica.it/).
I progetti spaziano nei diversi campi previsti dagli ambiti di intervento del bando e coinvolgono una pluralità di realtà dei territori, giovani e adulti, bambini e anziani, dalla scuola alle realtà associative, che intercettato la missione del Mlac di farsi compagno di strada di ogni persona nel mondo del lavoro e della formazione al lavoro. Sono il segno di comunità che hanno raccolto la sfida del progettare e del valore aggiunto del farlo insieme. Una sfida che il Mlac fa propria e propone perché si possano generare cambiamenti e una nuova cultura del lavoro attraverso proposte concrete, capaci di rispondere alla realtà che si vive.
In occasione delle tradizionali giornate formative della progettazione sociale che si svolgeranno a Roma il 27-28 gennaio 2018 presso la Domus Pacis, saranno premiati i progetti vincitori del contributo per la realizzazione degli stessi. Ma anche l’occasione per conoscere tutti i progetti e confrontarsi su un tema importante. Filo rosso della due giorni formativa è la “comunità inTraprendente”, una riflessione che si snoderà sul valore della comunità oggi. Dal lavoro partecipativo e solidale infatti nasce un impegno comunitario che si può esercitare con la collaborazione e la compartecipazione di tutti nella solidarietà, per contribuire al benessere e alla vita della società. Anche attraverso il lavoro l’uomo si scopre essere in relazione, parte attiva di una comunità, ma anche la comunità si scopre attenta ad ogni persona e all’ambiente in cui vive. E' una sfida per tutta l'associazione e per le comunità ecclesiali impegnate ad animare i territori delle nostre chiese locali.
Sul sito del MLAC saranno disponibili sia il programma delle giornate di progettazione sociale sia le schede di partecipazione. Intanto se siete curiosi di capire come iniziare a muovere i primi passi in questo campo vi invitiamo a guardare i videoclip ed a votare quello che vi sembra migliore sia dal punto di vista del contenuto che quello meglio realizzato.

Monica Vallorani
Graziella Giardino

Di seguito i 25 progetti presentati.