CENTRARE L’IMPRESA, Il lavoro che cambia, start-up e autoimprenditorialità creativa

Versione stampabileVersione stampabile

Sempre più spesso si sente parlare della necessità di crearsi il lavoro da soli, ma come si fa? Quali sono i nuovi scenari, le competenze e gli strumenti richiesti? E' davvero possibile trasformare le proprie passioni in attività sostenibili?

 

Sempre più spesso si sente parlare della necessità di crearsi il lavoro da soli, ma come si fa? Quali sono i nuovi scenari, le competenze e gli strumenti richiesti? E' davvero possibile trasformare le proprie passioni in attività sostenibili? A queste domande vuole dare risposta  "Centrare l'impresa", il nuovo percorso di formazione online che il Movimento Lavoratori di AC ha studiato insieme alla Focsiv e che ora realizza grazie a Ong 2.0

Ascolteremo le testimonianze di esperti e giovani imprenditori che il lavoro se lo sono inventato.

"E’ fin troppo evidente che non usciremo mai da questa crisi senza un rilancio dell’autoimprenditorialità, senza riporre al centro dell’arena economica l’imprenditore […] Il mercato, la concorrenza di mercato, può essere vista, e va vista se vogliamo comprenderla nella sua realtà più vera, come una gara ad innovare: chi innova cresce e vive, chi non innova resta indietro ed esce dal gioco economico e civile"

Questo pensiero di Luigino Bruni ha accompagnato il MLAC nel suo Campo Nazionale tenutosi a Melia di Scilla lo scorso agosto ed ora apre, in continuità di intenti e servizio, questa nuova iniziativa assolutamente innovativa.

Perchè questo corso? Perchè mai come oggi è diventato importante ripensare le modalità di accesso e partecipazione al mondo del lavoro. Sempre più spesso si sente parlare della necessità di crearsi il lavoro da soli, creando connessioni tra mondo online e offline, profit e non profit. Vogliamo offrire risposte a chi vuole muoversi con agilità e intelligenza in questo nuovo contesto, con nuovi strumenti e nuovi approcci.

Come iscriversi?

Clicca qui e compila il form.

Cosa mi serve per partecipare?

Basta un pc (o mac, o tablet) e una connessione internet, potrai vedere in diretta le presentazioni dei relatori, porre domande e fare interventi, come a un normale incontro pubblico.

Informazioni

formazione@volontariperlosviluppo.it
Tel: 011/8993823