Congresso Nazionale

Versione stampabileVersione stampabile

Dallo statuto del Movimento Lavoratori di AC

Il Congresso Nazionale è composto dai segretari e dai delegati diocesani, dagli incaricati regionali, dall’équipe nazionale e dal Segretario e vice Segretario nazionale.

Inserito nel cammino assembleare dell’Azione Cattolica, individua le linee programmatiche del movimento e si riunisce normalmente prima dell’assemblea nazionale elettiva.

Ai lavori del Congresso hanno facoltà di partecipare con diritto di parola i consiglieri nazionali dell’AC.i lavori del Congresso hanno facoltà di partecipare con diritto di parola i Consiglieri nazionali e tutti gli aderenti all’ACI che siano costituiti in gruppi di Movimento Lavoratori.

Risultano uditori gli aderenti facenti parte o meno di gruppi non costituiti.

Nel caso che il Congresso diocesano non abbia avuto luogo, ha diritto di voto solamente il Segretario diocesano Mlac eletto con il maggior numero di voti al Congresso diocesano del triennio 2017-2020; non hanno invece questo diritto i Segretari diocesani eletti nei trienni precedenti al 2017-2020.