Per il Lavoro che vogliamo: libero creativo, partecipativo e solidale. La sfida del MLAC al 2020