Red-reciprocità efficacia design creazione

Versione stampabileVersione stampabile

Red-reciprocità efficacia design creazione

È un progetto che si propone la creazione di un polo didattico che miri a preparare più concretamente al mondo del lavoro. Le attività sono organizzate in tre ambiti d’intervento: una scuola di lingue rivolta ai volontari per l’accoglienza. In questo caso, oltre agli insegnanti ci saranno anche le figure dei lettori affidate agli stessi rifugiati i quali parleranno la loro madre lingua (francese, arabo e inglese) presentando importanti opere letterarie appartenenti alla loro cultura. Questo garantirà reciprocità, integrazione, possibilità di vita migliore per gli stessi rifugiati. I volontari potranno, nel momento dell’accoglienza, capire meglio come affrontare i bisogni di chi spera in una vita migliore. Il secondo intervento riguarda un laboratorio di design ecosostenibile: quest’attività ha l’obiettivo di creare, attraverso il riciclo di materiale di scarto un vero e proprio laboratorio di design che aiuti giovani tra i 15 e i 25 anni ad imparare un nuovo mestiere che si richiama alla tradizione dei nostri nonni artigiani. Ogni oggetto porterà l’indicazione di origine del prodotto e del materiale utilizzato per produrlo. Il ricavato della vendita sarà devoluto per l’acquisto di materiale didattico per le scuole d’infanzia. Infine, la terza attività chiamata “Persone Efficaci” si prefigge di sviluppare le competenze necessarie per affrontare con successo i complessi aspetti della relazione interpersonale, al fine di vivere in modo più positivo e produttivo la dimensione sociale e lavorativa e di costruire una più efficace e duratura relazione con gli altri, centrata sul rispetto, la responsabilità e la collaborazione.